Informazioni Viaggi di Gruppo

Tabella dei Contenuti

Informazioni e FAQ viaggi di gruppo

Viaggi e target

A chi sono adatti i viaggi di gruppo VolcanoHub?

La varietà degli itinerari, dei programmi e dei servizi è pensata per soddisfare le esigenze di diverse tipologie di viaggiatori: comfort, avventura, cultura, natura, spiritualità, itinerari classici o fuori rotta, intensivi, slow… Tutti i programmi sono adatti per chi parte solo, in coppia, in famiglia o con amici. Devi solo scegliere l’esperienza più adatta a te!

Qual è il “viaggiatore tipo” dei viaggi di gruppo VolcanoHub?

Il viaggio di gruppo è rivolto a tutti coloro che vogliono vivere l’emozione e la scoperta del Giappone nel massimo rispetto della cultura, della natura, della tradizione locale e della condivisione con gli altri partecipanti.
Si tratta di un viaggio “insolito”, pensato per viaggiatori piuttosto che per semplici turisti, ossia per persone curiose e dotate di uno spirito adattabile e flessibile, che intendano immergersi in un vero percorso esperienziale.

Il Gruppo

Da quante persone è composto il gruppo?

I gruppi sono generalmente composti da un minimo di 10 (a volte anche meno) a un massimo di 16 persone.
Prediligiamo piccoli gruppi in modo da permettere a ciascun viaggiatore un’esperienza autentica e personalizzata, per essere meno invasivi e per poterci muovere più agevolmente.

▸ Le specifiche del numero min/max sono riportate nella singola scheda di viaggio.

Che cosa succede se non si raggiunge il numero minimo di partecipanti?

Nell’eventualità in cui non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti, il nostro impegno sarà quello di garantire ugualmente la partenza, anche quando non ci sia un ritorno economico.
Abbiamo confermato viaggi con un numero di viaggiatori inferiore a quello previsto senza variare il prezzo e/o i servizi. Ci sono però delle variabili, come il costo dell’accompagnatore, dei voli e delle strutture, che non permettono sempre la partenza quando non si raggiunge il numero minimo. In tal caso ci impegniamo a proporre soluzioni alternative.

▸ Per maggiori informazioni, consulta la sezione Iscrizioni, Pagamenti e Condizioni Generali presente in questa pagina.

Qual è l’età media nei viaggi di gruppo?

Non c’è un’età fissa per i viaggi VolcanoHub: accompagniamo famiglie con bambini, coppie, viaggiatori individuali, giovani e anche persone più anziane.
Se dovessimo indicare un’età media dei nostri viaggiatori, anche se ci sono ampie variazioni in base al viaggio, potremmo individuarla in un’ampia fascia che va dai 30 ai 60 anni.
La cosa più importante è che ci sia voglia di condividere, rispetto, affiatamento e che si goda di buona salute. I nostri programmi sono ricchi e intensi!

Posso conoscere gli altri partecipanti prima della partenza?

Certamente. Per agevolare la conoscenza dei componenti del gruppo prima della partenza, creiamo appositi gruppi per i viaggiatori su WhatsApp.

▸ Se ti interessa, segnala la tua preferenza nel modulo di pre-iscrizione.

Programma di viaggio

Quali sono le particolarità e le caratteristiche dei programmi di gruppo?

Ogni programma ha le sue specificità, quindi puoi fare riferimento alla singola scheda di viaggio.
Gli aspetti generali che qui sinteticamente ricordiamo perché ci stanno particolarmente a cuore sono la possibilità di interazione con i locali, le esperienze enogastronomiche (izakaya, street food, degustazioni), le fughe nella Natura e i momenti di relax come i bagni termali (onsen), in modo da poter assaporare un Giappone “diverso”, meno “mordi e fuggi”.

Specifichiamo che tutti i programmi sono adattati in base alle peculiarità stagionali e che, per far fronte alle imprevedibili variabili legate al viaggio, siamo in grado di fornire massima flessibilità nel programma del giorno, sempre nell’interesse generale del gruppo.
Le tempistiche, infine, sono sempre ottimizzate, in modo da poter sfruttare al massimo ogni momento della giornata.

▸ Per avere una panoramica delle peculiarità dei nostri viaggi di gruppo, consulta la sezione Caratteristiche e Particolarità nella pagina Viaggi di Gruppo.

Nei programmi dove utilizziamo il nostro minibus dedicato, non seguiamo semplicemente le rotte meno battute, ma ne apriamo di nuove!
Una caratteristica ulteriore dei nostri viaggi sta nel fatto che, quando c’è tempo sufficiente, sono previste tappe “segrete” e a sorpresa in aggiunta al programma prestabilito. Queste tappe possono anche essere contemplate nel normale programma di viaggio, tuttavia scegliamo volontariamente di non divulgarle o specificarle fino all’incontro col gruppo per preservarne l’unicità.

Come si svolge il programma? Ci alziamo presto? A che ora si rientra la sera?

L’accompagnatore al seguito del gruppo avrà come linea guida il programma di viaggio, che rispetterà al massimo delle possibilità. Tappe, tempistica e logistica sono sempre ottimizzati armonicamente.
L’itinerario, anche nei luoghi più affollati e nei limiti del possibile, è attentamente studiato in modo da evitare i percorsi del turismo di massa e, in base al viaggio, anche i siti turistici più frequentati.

Il programma indicato sul sito, le tappe e il loro ordine potrebbero occasionalmente essere adattati e/o modificati qualora fosse conveniente o necessario per fattori imprevedibili, sempre nell’interesse del gruppo.

Inoltre, in base alle stagioni e ai voli, alcuni programmi potrebbero avere l’ordine inverso al fine di garantire la migliore riuscita del viaggio, prestando attenzione a ogni singolo dettaglio.
Ogni giorno l’accompagnatore guiderà itinerari e percorsi per raggiungere le mete in programma, che si tratti di quartieri, monumenti specifici o quant’altro, quindi darà informazioni e racconterà qualche curiosità sul luogo visitato.

L’esperienza ci ha insegnato che in alcuni contesti è meglio rendere libera la visita del singolo monumento o quartiere, in quanto gli interessi e le esigenze dei viaggiatori sono diversificati, oltre al fatto che in base ai luoghi potrebbe esserci confusione e quindi muoversi tutti insieme non sarebbe indicato. In queste situazioni ci sarà quindi del tempo a disposizione per assecondare la visita secondo le proprie modalità (contemplare un giardino, camminare, visitare negozi, andare in bagno ecc.), ma sarà sempre fissato l’orario e il luogo di ritrovo: assicurati di aver capito perfettamente i dettagli di ritrovo prima di allontanarti.
In ogni caso, l’accompagnatore sarà sempre nei pressi del gruppo per ogni evenienza.

Le giornate, variabili in base all’itinerario e al programma del giorno, iniziano verso le 9:00 e terminano prima di cena, tra le 18:00 e le 20:00. Sono previste pause defaticanti quando necessario. È generalmente prevista una pausa pranzo (l’accompagnatore può fornire indicazioni, ma non mangiare con tutti!) di circa un’ora, e per cena (sempre in accordo con i singoli programmi) di solito si è liberi (in ogni viaggio viene organizzata almeno una cena-degustazione facoltativa).

▸ Per maggiori informazioni, consulta le voci “Accompagnatore” e “Pasti” (↓).

Chiediamo a tutti i partecipanti di attenersi ai tempi comunicati e di presentarsi puntuali ai ritrovi. È un gesto di rispetto verso il gruppo ed è necessario per il perfetto svolgimento del programma. Ricordiamo che è sempre possibile staccarsi dal gruppo per svolgere le attività individuali.
Durante gli spostamenti, che siano a piedi o con i mezzi di trasporto (in particolare nelle stazioni), il gruppo deve essere compatto per evitare di disperdersi, quindi non allontanarti o non fermarti di tua iniziativa per non perdere mai di vista il gruppo: ci sarà sempre del tempo libero a disposizione.

Qual è l'impegno fisico del viaggio? Si cammina tanto?

Siamo in viaggio, non siamo in vacanza in un villaggio turistico: crediamo che per poter godere al meglio dei luoghi sia necessario usare le gambe.

Nei nostri viaggi sono previste camminate quotidiane, più o meno impegnative (in base ai singoli itinerari, comunque non difficili) ma necessarie.
In alcune giornate potremmo percorrere anche 15 chilometri effettivi, sebbene non sempre te ne accorgerai (soprattutto quando avrai camminato per 3 o più chilometri dentro a un solo parco)!
I luoghi più belli, le strade più piacevoli e silenziose sono percorribili solo a piedi, e solo in questo modo potremo vivere un’esperienza davvero “fuori dalla massa”.

Un’indicazione approssimativa dell’impegno fisico è espressa nelle singole schede di viaggio.

È possibile non seguire il programma del giorno per avere del tempo libero? Ci sono giorni liberi?

Assolutamente sì. Previo avviso all’accompagnatore, ogni viaggiatore è sempre libero di non partecipare al programma del giorno e di muoversi in autonomia se è interessato ad altre attività o visite individuali, o anche solo a riposarsi. Puoi svincolarti quando vuoi!

L’accompagnatore è inoltre disponibile per fornire eventuali indicazioni logistiche e informazioni, a patto che questo non interferisca con gli interessi generali del gruppo e del programma.
Vogliamo che ogni partecipante possa assecondare i propri desideri, visto che il Giappone spesso rappresenta il “viaggio sognato da una vita”. Proprio per questo potri contare anche sulla nostra assistenza in loco.

Ricordiamo in ogni caso che, a seconda del programma, possono essere già previste giornate libere.

È possibile fare delle esperienze aggiuntive?

Sì, nei limiti di quanto detto in precedenza (ovvero che per seguire un’attività individuale potrebbe essere impossibile partecipare al programma del gruppo), puoi integrare al viaggio delle esperienze aggiuntive, fuori dal programma di gruppo.

Se hai desideri specifici, sappi che, grazie alla collaborazione con i nostri partner locali, potrai fare delle esperienze complementari e indipendenti.
Sono possibili diverse attività, alcune in esclusiva per VolcanoHub: cerimonia del tè, vestizione del kimono, lezioni di calligrafia o di ikebana, degustazioni di sakè e molto altro!

▸ Puoi specificare le tue necessità contattandoci in anticipo o quando compili il modulo di pre-iscrizione.

➤ Per maggiori informazioni, puoi visitare la pagina dedicata alle Esperienze in Giappone.

È possibile prolungare il viaggio oltre quanto previsto dal programma?

Sì, se lo desideri puoi prolungare il viaggio.
In questo caso saranno necessari voli diversi e gli eventuali servizi aggiuntivi da te richiesti, quindi servirà una nuova quotazione.

Accompagnatori e guide

Quali sono le caratteristiche e il ruolo dell’accompagnatore VolcanoHub?

L’accompagnatore turistico o tour leader (lingua italiana) è una figura professionale che caratterizza tutti i nostri viaggi di gruppo, dove sarà una presenza quotidiana e costante.

I nostri accompagnatori sono altamente specializzati nel Sol Levante e possiedono tutte le abilitazioni e le competenze turistiche necessarie.
Si tratta di professionisti italiani (talvolta anche giapponesi) che hanno una formazione culturale dedicata, che vivono o hanno vissuto in Giappone e ne conoscono le dinamiche sociali, oltre ad avere esperienza consolidata nella gestione dei gruppi.

Il ruolo dell’accompagnatore è quello di rendere il viaggio un’esperienza ottimale, serena e sicura: l’accompagnatore sarà responsabile in primo luogo dello svolgimento del programma quotidiano e condurrà il gruppo in tutti i luoghi prestabiliti, talvolta facendoti scoprire posti non ordinari e qualche “chicca” personale.
Si occuperà della logistica, degli hotel e del benessere del gruppo durante il viaggio, fornendo inoltre indicazioni e curiosità generali di carattere storico-culturale-sociale durante il viaggio, per permettere una maggiore comprensione e conoscenza del Paese.
La presenza dell’accompagnatore garantisce che i tempi siano ottimizzati, in modo che tu ti possa rilassare senza doverti preoccupare degli aspetti tecnici: così potrai concentrarti solo sulla tua esperienza.
L’accompagnatore sarà inoltre il tuo riferimento in caso di necessità e/o assistenza durante il viaggio, anche dopo lo svolgimento del programma quotidiano.

▸ Per maggiori informazioni, consulta la voce “Programma” (↑).

Quali sono le differenze tra accompagnatore e guida turistica?

La guida turistica (in lingua italiana o inglese) è una figura professionale e locale che possiede ampia e approfondita conoscenza di un determinato territorio (una città, un sito culturale, un parco naturale). Generalmente presta servizio in orari e a tariffa prestabiliti: mezza giornata (3-4 ore) o giornata intera (fino a 8 ore). Dopodiché la sua mansione si considera terminata e si separa dal viaggiatore.

La guida turistica si occupa di fornire spiegazioni molto dettagliate e aneddoti sulla località visitata e, quando necessario, di gestire la logistica per sfruttare al meglio la giornata.

Accompagnatori e guide turistiche lavorano in sinergia, infatti la presenza dell’uno non esclude l’altro.
In alcuni viaggi l’accompagnatore sarà affiancato da guide turistiche o naturalistiche.
Nel caso dei gruppi è anche possibile che una guida svolga un ruolo analogo a quello dell’accompagnatore.

➤ Per maggiori informazioni su guide, accompagnatori, assistenti e interpreti, puoi consultare il nostro articolo dedicato.

Dove incontrerò l’accompagnatore? Quanto tempo passerà con noi?

L’incontro del gruppo con l’accompagnatore sarà in aeroporto a Milano Malpensa (in rari casi a Roma Fiumicino), oppure, qualora ci fossero più viaggi nella stessa stagione e si trovasse già in Giappone, ti attenderà direttamente nell’area arrivi dell’aeroporto di Tokyo o di Osaka (in base al programma).

L’accompagnatore sarà con il gruppo tutti i giorni, dalla mattina fino alla fine del programma quotidiano, e vi saluterete il giorno del rientro (solo qualora dovesse restare in Giappone, altrimenti tornerà con il gruppo).
L’accompagnatore soggiorna nelle stesse strutture del gruppo o nelle sue immediate vicinanze, per essere sempre pronto ad assisterti e intervenire per ogni evenienza.

Qualora l’accompagnatore ti attenda in Giappone e quindi non sia presente il giorno della partenza del gruppo, forniamo sempre assistenza aeroportuale a Milano Malpensa (o Roma Fiumicino) con personale dedicato.

Come posso contattare l’accompagnatore in caso di emergenza?

L’accompagnatore sarà reperibile per eventuali emergenze anche fuori dagli orari delle normali escursioni diarie, 24/24.
In caso di necessità, puoi contattare telefonicamente l’accompagnatore al suo numero personale via WhatsApp (che verrà comunicato prima della partenza). In alcuni casi sarà disponibile anche un numero giapponese.
Per altre evenienze organizzative, l’accompagnatore sarà sempre in contatto con il Tour Operator.
Siamo sempre presenti.

Per favore, non chiamare l’accompagnatore di notte per chiedergli se sta dormendo (anche se ti risponderà comunque)! Sembra scontato specificarlo, ma non lo è!

Chi sarà l’accompagnatore del viaggio di gruppo?

L’accompagnatore viene stabilito in base alla programmazione e agli itinerari, oltre che alla disponibilità del singolo.

Generalmente definiamo la programmazione con almeno 6-8 mesi di anticipo, tuttavia la conferma finale arriverà al più tardi al momento della convocazione in aeroporto (dove troverai anche i suoi recapiti personali), che verrà inviata una settimana prima della partenza.
Stefano generalmente accompagna alcuni viaggi durante la primavera e l’autunno; la squadra di accompagnatori specializzati composta da Raffaele, Alice, Nino e Simone sarà disponibile in diversi periodi dell’anno e, in ogni caso, sempre disponibile e al tuo fianco per tutte le tue esigenze di viaggio.
Se desideri sapere chi sarà l’accompagnatore previsto per il tuo viaggio, contattaci.

▸ Per maggiori informazioni sulla convocazione, consulta la sezione Iscrizioni, Pagamenti e Condizioni Generali presente in questa pagina.

Voli

Quali compagnie aeree si utilizzano?

Nei nostri viaggi adoperiamo esclusivamente le migliori compagnie di bandiera.
Per i viaggi di gruppo prediligiamo il nostro partner, la Korean Air, compagnia che garantisce un eccellente standard qualitativo (comodità dei posti a sedere, servizi a bordo, attenzione al cliente) e un transito impeccabile a Seoul Incheon, uno dei migliori aeroporti al mondo.
In alternativa utilizziamo la Finnair, che offre la rotta più veloce tra Europa e Giappone, oltre a elevati standard di sicurezza. Altre compagnie che utilizziamo sono: Emirates, Cathay Pacific, Air France/KLM, Lufthansa, ANA, JAL o Alitalia.

➤ Per maggiori informazioni su voli e compagnie aeree, puoi consultare il nostro articolo dedicato.

I voli indicati nella scheda di viaggio sono confermati? C’è assistenza aeroportuale?

I voli indicati nella scheda di viaggio sono prenotati. Ricordiamo tuttavia che per ragioni operative legate alle compagnie aeree, gli orari possono sempre subire variazioni.
Se l’operativo dei voli comporta una tua particolare necessità di organizzazione (un volo di avvicinamento, un appuntamento in Giappone ecc.), puoi specificare le tue necessità contattandoci in anticipo, o direttamente quando compili il modulo di preiscrizione.

L’accompagnatore si occuperà di fornirti assistenza in aeroporto. Nel caso in cui ti attenda in Giappone, forniamo sempre assistenza aeroportuale a Milano Malpensa (o Roma Fiumicino) con personale dedicato.

I dettagli dei voli sono indicati nella scheda di viaggio alla voce “Voli”.

Da quale aeroporto si parte? Posso partire da altri aeroporti?

Nella maggior parte dei casi, il ritrovo del gruppo è fissato a Milano Malpensa (MXP).
È possibile partire anche da Roma Fiumicino (FCO), a seconda della disponibilità dei voli e della tariffa. Solo nel caso in cui la tariffa disponibile fosse maggiore sarà richiesto un supplemento. L’incontro col resto del gruppo in andata e/o la separazione al rientro potrebbe essere possibile nell’aeroporto di transito (Seoul Incheon nel caso della Korean Air).

Su richiesta è possibile richiedere dei voli di avvicinamento a Milano Malpensa o Roma Fiumicino con partenza dalle principali città italiane.

Puoi specificare le tue eventuali necessità contattandoci in anticipo, o direttamente quando compili il modulo di preiscrizione.

Posso partire con altre compagnie aeree e/o voli differenti?

Per motivi di assistenza, organizzativi e pratici, consigliamo caldamente di utilizzare i voli del gruppo.

Qualora desiderassi partire per il Giappone negli stessi giorni ma con altri voli, possiamo, in via straordinaria, supportarti in questa esigenza. Specifichiamo però che, per motivi legati all’operativo dei voli, non potrai usufruire del trasferimento aeroportuale del gruppo (contemplato nella quasi totalità dei viaggi di gruppo e incluso nel prezzo). Se vorrai usare lo stesso tipo di servizio ma personalizzato, sarà necessario un supplemento (oppure dovrai utilizzare i mezzi pubblici).

Inoltre devi considerare che, sempre in base all’operativo scelto, potresti arrivare/partire  prima o dopo rispetto al gruppo, quindi potrebbero essere necessarie notti aggiuntive.
Puoi anche acquistare i voli in autonomia. In tal caso detrarremo dal costo del viaggio una cifra forfettaria di 600 € (quanto scritto in precedenza resta valido).

Puoi specificare le tue eventuali necessità contattandoci in anticipo, o direttamente quando compili il modulo di preiscrizione.

Bagagli

Che tipo di bagagli consigliate? Quali sono le dimensioni massime dei bagagli consentiti sui voli?

Facciamo presente per prima cosa che negli spostamenti tra le diverse località in Giappone dovremo essere in grado di gestire autonomamente il nostro bagaglio, pertanto ti raccomandiamo di non portare valigie grandi e troppo pesanti (un trolley medio e uno zainetto sono ideali), in modo che da poterti muoverli agevolmente.

La dimensione dei bagagli (sia da stiva che da cabina) viene sempre indicata nella scheda di viaggio alla voce “Voli”. In alternativa e per conferma ulteriore, puoi visitare direttamente i siti delle compagnie aeree.

▸ Per maggiori informazioni, consulta la voce “Logistica” (↓).

Siccome utilizziamo spesso mezzi pubblici come autobus, treni ordinari e treni veloci a lunga percorrenza non specifici per l’aeroporto (e quindi con spazio per le valigie limitato), raccomandiamo di attenerti alle misure indicate dalla “Japan Railways”, ovvero: “la somma delle tre dimensioni del bagaglio non deve superare i 160 cm”. In caso contrario sarà necessaria una prenotazione specifica o si dovrà spedire il bagaglio ogni volta).
Considerando che queste misure sono le stesse richieste dalla maggior parte delle compagnie aeree, ti invitiamo a non superare mai questa dimensione.

È possibile spedire il bagaglio da una località all’altra?

Sì, è possibile usufruire dell’efficiente servizio di spedizione bagaglio da un hotel all’altro (costo indicativo 2.000-2.500 ¥, varia in base a dimensioni, peso e distanza). Il tuo bagaglio sarà consegnato a destinazione in circa 24 ore, talvolta anche in giornata.
Non è necessaria alcuna prenotazione: le reception degli hotel sono generalmente attrezzate per questo servizio. Specifichiamo tuttavia che in base all’itinerario e alle sistemazioni (nelle località più remote), questa soluzione potrebbe non essere sempre agevole.

Abbigliamento e accessori di viaggio

Che tipo di abbigliamento suggerite?

Siamo in viaggio, non a una cena di gala. Siamo in movimento ogni giorno, quindi ti consigliamo un abbigliamento pratico e versatile. Ovviamente, se ti fa piacere qualcosa di più carino per uscire la sera ben venga, ma non sarà la norma.
Per le scarpe, in particolare, considera che in alcuni luoghi (ad es. nei templi) sarà necessario toglierle e rimetterle, quindi oltre a essere comode dovrebbero anche essere facili da indossare.
Un impermeabile pieghevole potrà sempre esserti utile (gli ombrelli si trovano facilmente in Giappone, spesso sono disponibili anche nelle strutture ricettive).

Per il Giappone centrale (Tokyo, Osaka, Kyoto, Hiroshima), suggeriamo capi mediamente pesanti per l’inverno, molto freschi e leggeri invece per l’estate.
Durante le mezze stagioni (ma non solo) possono esserci sbalzi di temperatura importanti, quindi è conveniente vestirsi a strati.
Ovviamente tieni sempre a mente quale parte del Giappone stai visitando, perché la differenza può essere notevole.

Cos’altro devo assolutamente mettere in valigia?

Ricordati di portare un adattatore universale da viaggio (o specifico per il Giappone) e, se può servirti, un caricabatterie portatile.

Saranno utili farmaci generici (e specifici se ne hai bisogno), eventuali snack per celiaci (non sono diffusi), creme per il sole e creme lenitive per le punture di insetti durante il periodo più caldo.

Non portare il phon: non sarebbe utilizzabile e tutte le strutture ricettive ne sono fornite.
E poi. ovviamente, ricordati le apparecchiature foto-video e magari un bel taccuino da viaggio!

Posso lavare gli indumenti in loco?

Sì, è possibile lavare i propri indumenti: negli hotel e in diversi ryokan sono infatti disponibili lavatrici e asciugatrici a gettone.
Quando questi non sono presenti, è comunque possibile trovare delle lavanderie self-service aperte 24/7 (magari non in mezzo ai boschi!).

Logistica

Come avvengono gli spostamenti?

I nostri viaggi di gruppo, dove non specificato, prevedono l’utilizzo di mezzi pubblici: metro, treni locali, treni ad alta velocità (Shinkansen), bus e battelli.

I mezzi di trasporto pubblici in Giappone sono efficienti, oltre che frequenti, puntuali, comodi e puliti.
In particolare, le ferrovie giapponesi sono tra le migliori al mondo e risultano il modo più pratico e rapido per spostarsi tra le principali città.

▸ Per maggiori informazioni, consulta la voce “Bagagli” (↑).

In alcuni itinerari, specialmente nei luoghi più rurali, utilizziamo un minibus privato per andare realmente fuori dai percorsi battuti e poter esplorare agevolmente e intimamente quelle aree che sarebbero impossibili da raggiungere (o difficilmente raggiungibili) anche col trasporto pubblico.
VolcanoHub non va solo oltre le solite rotte, ma ne apre di nuove!

Cos’è il Japan Rail Pass (JR Pass)? Che cosa include?

Dove l’itinerario lo richiede (quasi sempre!), nei nostri viaggi di gruppo è compreso l’indispensabile Japan Rail Pass da 1 o 2 settimane.
Si tratta di un abbonamento ferroviario nominativo, nato appositamente per viaggiatori stranieri con permesso turistico, che permette notevoli risparmi rispetto all’acquisto dei singoli biglietti per le tratte della compagnia statale JR (Japan Railways), includendo quindi tutte le tratte più costose e a lunga percorrenza. Comprende inoltre anche alcuni bus e traghetti.

Il Pass si può acquistare anche in Italia (in realtà è un voucher), ma va cambiato e convalidato fisicamente in Giappone. L’operazione “burocratica” sarà fatta il primo giorno utile del viaggio, al fine di provvedere anche alle prenotazioni (dove possibile) dei posti a sedere.
Il JR Pass andrà mostrato sia in entrata che in uscita dalle stazioni JR.

➤ Per maggiori informazioni sui treni e sul Japan Rail Pass, puoi consultare il nostro articolo dedicato.

Cosa utilizziamo quando non vale o non serve il Japan Rail Pass?

In base agli itinerari e come anticipato qui sopra, possiamo utilizzare anche un nostro minibus privato, negli altri casi includiamo altre specifiche tipologie di Pass ferroviari.
Per gli spostamenti urbani a Tokyo (e altre città) in bus, treno e metropolitana non compresi nel JR Pass, useremo delle pratiche tessere magnetiche ricaricabili (Suica/Pasmo), abbonamenti quotidiani e/o singoli biglietti. Le spese per i trasporti urbani sono poco influenti.

▸ Per maggiori informazioni, consulta la voce “Budget Extra” (↓).

Transfer aeroportuali

Cos’è il transfer aeroportuale?

Il transfer aeroportuale è un comodo servizio di trasporto privato o condiviso, effettuato in bus/minivan/taxi nella tratta aeroporto↔︎hotel e viceversa.

La maggior parte dei nostri viaggi di gruppo prevede il transfer aeroportuale privato, sempre incluso nel prezzo.

Pernottamenti

Quali e come sono le strutture ricettive?

Le strutture sono testate da noi in prima persona, favorevoli da un punto di vista logistico e selezionate per avere il miglior rapporto qualità-prezzo.

Le nostre sistemazioni per i viaggi di gruppo, generalmente di categoria a tre/quattro stelle, sono in ryokan (locande in stile tradizionale) per poter assaporare la nota ospitalità familiare giapponese, e hotel, in modo da poter sperimentare anche l’aspetto di un pernottamento più classico.
In base al viaggio, pernottiamo anche nei templi e nelle fattorie, luoghi dove potrai vivere un soggiorno davvero unico.

Ti consigliamo di prendere il biglietto da visita alla reception delle strutture e di conservarlo nel portafoglio, in modo da poter sempre rientrare agevolmente in qualunque situazione, anche semplicemente mostrandolo a un tassista.

I dettagli delle strutture sono indicati nella scheda di viaggio alla voce “Pernottamenti”.

Nella quasi totalità dei viaggi di gruppo è previsto almeno un pernottamento in ryokan (locande con camere tradizionali), perché riteniamo che sia un’esperienza da non perdere.
Nel caso di sistemazione in ryokan, templi e fattorie, questi potrebbero (non sempre, in base agli itinerari) avere docce e/o bagni in comune (sempre divisi tra uomini e donne) secondo la formula tradizionale.

Sebbene le docce e i bagni comuni siano ampi e possano ospitare più persone contemporaneamente, può capitare di dover attendere il proprio turno. Al tempo stesso, nel rispetto degli altri, bisognerà cercare di non occuparli per troppo tempo.
I ryokan che utilizziamo non hanno orario di coprifuoco, abitudine molto diffusa in questa tipologie di strutture quando sono a gestione familiare.

In alcune località disponiamo dell’uso esclusivo dell’intera struttura.

Puoi specificare le tue eventuali necessità in anticipo, quando compili il modulo di preiscrizione.

➤ Per conoscere da vicino il ryokan, ti suggeriamo di vedere il nostro breve video informativo.
➤ Per maggiori informazioni sulle tipologie di sistemazioni in Giappone, puoi consultare il nostro articolo dedicato.

Che tipo di camere adoperiamo nei viaggi di gruppo?

Lo standard giapponese offre un servizio qualitativo più elevato rispetto al nostro, tuttavia le metrature delle stanze sono spesso inferiori (anche 9-10 mq, ma ci adoperiamo per garantire sempre dimensioni minime di almeno 14-15 mq, che possono arrivare anche a 25-27 mq).

▸ Hotel
Le camere da noi prenotate sono generalmente doppie matrimoniali con bagno privato.
Le camere twin (con letti separati), per via delle dimensioni maggiori rispetto alle matrimoniali, talvolta necessitano di un supplemento (a seconda della struttura).
La camera singola invece necessita sempre di un supplemento. Facciamo presente che diversi hotel non hanno camere singole specifiche, quindi si tratterebbe di una “doppia uso singolo”.
È tuttavia possibile richiedere camere singole economiche per abbattere al massimo i costi del supplemento (vedi sotto ↓).

Ryokan (e altre strutture tipiche)
In quanto si tratta di strutture a gestione familiare con disponibilità di camere ridotta, spesso (non sempre, in base agli itinerari e dove necessario) prenotiamo camere che possono ospitare più persone (fino a 4-6), ma che possono essere adattate in base all’utilizzo necessario.
Se lo desideri, previa la disponibilità nella struttura e il pagamento di un piccolo supplemento, è possibile richiedere una camera doppia garantita (non è sempre possibile nel caso della singola).

Parto da solo/a. Posso condividere la camera per non pagare il supplemento singola?

Certo: la condivisione è un aspetto importante di un viaggio di gruppo.
Facci presente la tua richiesta al momento dell’iscrizione, e non appena si iscriveranno altre persone con lo stesso desiderio vi metteremo in contatto per farvi conoscere in anticipo.
Avremo cura di suggerirti il/la partecipante più adeguato/a alla tua persona.

Singola economica: sono possibili agevolazioni per il supplemento singola.
Per venire incontro a chi parte da solo e nel caso in cui non fosse possibile condividere la camera, possiamo eccezionalmente riservare un hotel di categoria differente situato a pochi minuti di distanza dal gruppo (di solito dove dorme anche l’accompagnatore), al fine di pagare un supplemento ridotto o non pagarlo del tutto.

Le strutture hanno il Wi-Fi?

Tutti gli hotel e la stragrande maggioranza dei ryokan sono dotati di connessione Wi-Fi.
Alcune strade e le stazioni delle principali città giapponesi sono coperte dalla rete Wi-Fi libera, talvolta però con un tempo di utilizzo limitato. Anche molti caffè e bar sono dotati di connessione per i propri clienti.

Se vuoi avere la tranquillità di poter disporre costantemente di una tua connessione, puoi acquistare online il Pocket Wi-Fi o la Sim Card dal nostro affidabilissimo partner Japan Wireless, che offre ai viaggiatori di VolcanoHub uno sconto di 1.000 ¥ con il codice JWVOLCANOHUB.

➤ Per maggiori informazioni e acquisto del Pocket WiFi, consulta il nostro articolo dedicato.

Pasti

I pasti sono inclusi? Mangeremo tutti insieme?

Abbiamo specifiche competenze sulla cucina giapponese, ci teniamo molto.
Sappiamo che i viaggiatori hanno interessi, gusti ed esigenze alimentari differenti, ma anche che l’esperienza enogastronomica in Giappone rappresenta spesso una parte importante del viaggio.

I pasti nei nostri viaggi di gruppo sono compresi solo quando espressamente menzionato, ovvero laddove riteniamo che sia un’esperienza culinaria da non perdere (o nelle località rurali e isolate dove non ci sono opzioni disponibili!).

Da un punto di vista pratico, mangiare in gruppo vuol dire lunghe attese con conseguente perdita di tempo, inoltre i locali sono spesso piccoli e non prenotabili, motivi per i quali preferiamo darti libertà di scelta (soprattutto per i pranzi).

Ovviamente l’accompagnatore potrà fornirti tutti i suggerimenti necessari per sperimentare la varietà e l’eccellente qualità della cucina giapponese e occasionalmente accompagnarti con un mini gruppo.

Specifica le tue eventuali intolleranze alimentari quando compili il modulo di preiscrizione.

In tutti i viaggi è prevista almeno una cena-degustazione (facoltativa) in una izakaya (ristorante tipico) con cui concordiamo un menù speciale che contempli diversi ingredienti e preparazioni stagionali (prezzo medio 4.500-5.000 ¥, circa 35-40 €).

Dove faremo le colazioni?

Nei nostri viaggi escludiamo quasi sempre le colazioni, perché possono avere dei costi molto importanti (indicativamente almeno 12-20€/persona, ovvero 1.500-2.500 ¥), oltre al fatto che spesso sono molto abbondanti e in forma di buffet, in quanto rappresentano un pasto particolarmente importante per i Giapponesi.

Le nostre abitudini sono (di solito) differenti, pertanto l’esperienza ci ha suggerito che il rapporto tra il prezzo e il gradimento dei viaggiatori (che ovviamente non riguarda la qualità) non è particolarmente favorevole. Abbiamo quindi scelto di permettere a ogni partecipante di fare colazione in base alle sue abitudini e al suo budget personale.

Ci saranno moltissime possibilità per fare colazione a prezzi economici (2-4 €) e sarà anche semplice trovare alimenti più classici, come panini, brioches, succhi e caffè.
Nelle grandi città, ad esempio, ci sono panetterie (che ti sorprenderanno!), caffetterie (tra cui Segafredo) e altre catene giapponesi (Doutor, Pronto, Excelsior Cafe…), oppure si potrà prendere ciò che si desidera (un tramezzino, la frutta, uno yogurt, il caffè) nei supermercati o nei convenience store (mini market aperti 24/7) la sera al rientro, in modo da avere tutto il necessario direttamente in camera: una scelta pratica ed economica gradita da molti.

In ogni caso, per chi volesse, sarà possibile fare colazione a buffet nelle strutture ricettive che offrono il servizio. Basterà comunicarlo in loco con un giorno di anticipo (nel caso degli hotel anche il giorno stesso).
Infine, nei ryokan è disponibile la colazione tradizionale giapponese (generalmente: pesce o altro piatto principale, verdure, riso, zuppa di miso).

Cosa si mangia in Giappone e quanto costa?

Il Giappone offre una varietà di pietanze, di ingredienti e di sapori senza eguali, e la qualità media è sempre elevata.
È possibile fare un pasto con cifre irrisorie, inoltre diversi locali sono aperti 24/7.

Ti diamo qualche indicazione:

I numerosi fast-food giapponesi presentano una varietà infinita di pietanze, dai famosi noodle (ramen, soba, udon) al riso con il curry, che si aggirano intorno ai 700-900 ¥ (5-7 €).
▸ A pranzo è facile trovare i teishoku (ricco menù a prezzo fisso servito su un unico vassoio) a meno di 1.000 ¥. Anche i bento, sorte di contenitori con cibo da asporto più o meno raffinato e talvolta preparato al momento, costano spesso meno di 1.000 ¥ (8 €).
▸ Se vuoi mangiare più comodamente, il prezzo di una cena in izakaya (ristorante tipico giapponese) varia in base al livello del locale, ma è possibile assaggiare diversi piatti e bere una consumazione partendo da circa 2.000-3.000 ¥ (15-25 €).
▸ Per una cena di ottima qualità e più completa servono circa 4.000-6.000 ¥ (35-50 €). Se poi vogliamo esagerare davvero e fare un’esperienza che ricorderemo per tutta la vita, dobbiamo mettere mano al portafoglio e provare della carne di Kobe o un sushi di qualità eccelsa (e spenderemo almeno 100 €).
▸ Una birra o un sakè costano approssimativamente 600-800 ¥ (5-6 €).
▸ Una bevanda (fredda o calda) ai numerosi distributori automatici costa mediamente appena 120-130 ¥ (1 €).
▸ Da ricordare, inoltre, che nei ristoranti l’acqua (in alternativa il tè verde) sono serviti gratuitamente.

Assicurazione

Nei viaggi di gruppo è inclusa l’assicurazione? E se scoppia una pandemia durante il viaggio, perdo tutto?

Tutti i nostri viaggi di gruppo includono l’assicurazione di viaggio medico/bagaglio e annullamento: potrai prenotare e viaggiare senza alcuna preoccupazione.
Puoi consultare la nostra Polizza Medico/Bagaglio (Allianz) e la Polizza Annullamento Giallo Plus (Allianz), che prevede l’annullamento e il rimborso totale, anche in caso di pandemie.

Per maggiori informazioni e dettagli, ti invitiamo a dare un’occhiata alla nostra formula “Covid-19 No Stress”.

Budget extra

A quanto ammontano le spese extra del viaggio?

Il Giappone ha la (falsa) nomea di essere il Paese più caro al mondo per i turisti, ma questo non è assolutamente vero, specialmente se paragonato alle principali città europee (Londra, Parigi…).
Per chi viaggia, infatti, il Giappone non è dispendioso come ci si aspetta: indicativamente, per circa due settimane, le spese tra trasporti, pasti ed entrate ai siti potrebbero aggirarsi tra i 40 € e i 60 € al giorno (ovviamente eventuali altri extra e ristoranti raffinati faranno lievitare i costi).

In base alla durata del viaggio di gruppo e ai piccoli extra, le tue spese di base in loco potrebbero variare tra i 500 e gli 800 €. Per avere un’idea più precisa, specifichiamo che:

Pasti e bevande: un pasto in Giappone costa mediamente tra 5 € e 25-35 €. La scelta è molto variegata.
Biglietteria: un’entrata al tempio (buddhista) costa in media 500 ¥ (4 €). I santuari (shintoisti) sono generalmente gratuiti.
Mezzi di trasporto: i prezzi sono un po’ più alti che dai noi (il servizio è decisamente migliore), ma esistono diverse tipologie di pass che permettono di risparmiare a livello logistico. Nei viaggi di gruppo, tutte le spese logistiche più dispendiose sono sempre coperte dai pass inclusi nel prezzo, quindi gli extra per i trasporti riguardano principalmente i mezzi urbani.

I costi extra indicativi sono riportati nella singola scheda di viaggio alla voce “Il prezzo non include”.

Iscrizioni, pagamenti e condizioni generali

1. Scegli il viaggio di gruppo

Consulta le partenze in programma, gli itinerari e i relativi dettagli nella pagina dedicata ai viaggi di gruppo in Giappone e scegli quello che fa per te!

Se per il viaggio di tuo gradimento non è indicata una data di partenza, puoi segnalarci la tua preferenza specificando, oltre al nome, anche un possibile periodo (flessibile) nel quale ti piacerebbe partire.
Non appena avremo 5 persone con il tuo stesso interesse, ti ricontatteremo e provvederemo ad attivarci per considerare la programmazione del viaggio!

2. Invia la tua richiesta compilando il modulo di preiscrizione

Dopo aver scelto il viaggio di tuo interesse, compila attentamente il modulo di preiscrizione con i tuoi/vostri dati. Riceverai immediatamente un’email di conferma contenente un riepilogo.

Per la formazione del gruppo, la conferma dei posti disponibili e delle tue preferenze, procederemo sempre e unicamente rispettando l’ordine di iscrizione.

3. Attendi il contratto di viaggio

Una volta che hai inviato il modulo di iscrizione, ci sono due scenari possibili (in base alle tempistiche della tua iscrizione):

a) Gruppo già confermato: se il gruppo è già confermato (ovvero se è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti necessari, circa 10 persone), nei giorni successivi (3-5 giorni lavorativi) riceverai da parte del nostro Tour Operator partner il contratto di viaggio unito alle condizioni generali di vendita (qui troverai anche le Norme sulla Cancellazione e sui Rimborsi) e le coordinate bancarie per il pagamento.  

b) Gruppo in via di formazione: qualora il gruppo non fosse ancora formato, verrai ricontattato da VolcanoHub non appena il numero minimo verrà raggiunto, al fine di confermare il tuo interesse e la tua iscrizione (in ogni caso non oltre i 60-45 giorni dalla data di partenza prevista).

Se entro queste tempistiche non si raggiunge il numero minimo di partecipanti, ci impegniamo a garantire ugualmente la partenza.

Gli iscritti saranno contattati individualmente e verranno proposte diverse soluzioni (che potrai accettare o rifiutare liberamente):

  1. adeguamento tariffario (variabile in base al numero di viaggiatori);
  2. adeguamento delle strutture (ad esempio da 4 a 3 stelle) e/o dei voli;
  3. viaggio su misura nelle stesse date (con rimborso della differenza o adeguamento tariffario in base alla necessità o meno dell’accompagnatore);
  4. annullamento e rimborso totale dell’eventuale acconto già versato.

Note per “gruppo in via di formazione”:

Le opzioni 1. e 2. sono preferibili in quanto non comportano variazioni alla modalità di viaggio e al programma.

Abbiamo confermato viaggi anche con un numero minimo inferiore a quello stabilito senza variare il prezzo e/o i servizi.

Facciamo sempre del nostro meglio per garantire le partenze, anche quando non ci sia un ritorno economico, tuttavia le spese fisse necessarie per l’accompagnatore/guida sono consistenti. D’altra parte ricordiamo che viaggiare con un gruppo molto ridotto (es. 5-8 persone) permette un’esperienza ancora più intima ed esclusiva.

4. Effettua il pagamento

Una volta ricevuto il tuo contratto di viaggio, per convalidare la tua iscrizione dovrai leggerlo, firmarlo e versare un acconto (pari a circa il 35% dell’importo totale) al nostro Tour Operator partner, responsabile, oltre che del contratto, anche della gestione dei tuoi pagamenti. Ricordati di inviare al Tour Operator partner sia il contratto firmato che la copia della ricevuta del versamento.

Il saldo del viaggio andrà effettuato entro 45-35 giorni dalla partenza (la data limite è specificata sul contratto di viaggio).

 Formula “Covid-19 No Stress”
La procedura ai punti 3. e 4. non è richiesta durante l’emergenza Covid-19.
Non avrai alcun vincolo qualora tu voglia posticipare al viaggio e non verrà richiesto alcun anticipo fino a quando i viaggi verso il Giappone saranno nuovamente possibili tramite conferme dagli enti preposti (Farnesina, Ambasciate).
Inoltre, qualora volessi confermare la partenza a cui hai effettuato la preiscrizione, avrai diritto a uno sconto di 70 € (non cumulabile con altre offerte).

Ti invitiamo a consultare la nostra speciale formula “Covid-19 No Stress”.

5. Ricevi il materiale e le informazioni di viaggio da VolcanoHub

Un mese prima della partenza e a saldo verificato, VolcanoHub ti invierà il programma in pdf e altre informazioni utili, insieme alle originali mini guide esclusive per il viaggio.

Ne consigliamo vivamente la lettura: sarà il primo atto di avvicinamento al Sol Levante!

6. Ricevi la documentazione di viaggio dal Tour Operator

Come ultimo step, il nostro Tour Operator partner ti invierà i biglietti aerei (quasi sempre inclusi), l’assicurazione di viaggio e la fattura del tuo pagamento.

7. Convocazione

Una settimana circa prima della partenza, riceverai la convocazione contenente le ultime indicazioni per il check-in e il ritrovo del gruppo in aeroporto e con l’accompagnatore VolcanoHub o con l’assistente aeroportuale.

In aeroporto o all’arrivo in Giappone saranno distribuiti i gadget di viaggio e i voucher del JR Pass.

8. Si parte! ✈️ 🇯🇵