Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Organizza il tuo viaggio fai da te in Giappone: tutti gli step

Questo non è un articolo tradizionale, né tantomeno una pagina dove andrò a raccontare aspetti specifici dell’organizzazione del viaggio in Giappone.

Qui troverai uno strumento pratico per costruire il tuo viaggio fai da te in Giappone con un approccio professionale, frutto dell’esperienza maturata in tanti anni di viaggi nel Paese del Sol Levante. Se vorrai potrai anche prenotare o acquistare tutti i servizi necessari per compiere il tuo viaggio in completa autonomia.

Se invece partirai con noi in gruppo o con un viaggio personalizzato, puoi consultare la pagina dei Viaggi in Giappone: in ogni caso questa pagina tornerà utile a tutti i viaggiatori perché contiene spunti interessanti come informazioni pratiche da conoscere prima di partire e possibili itinerari nel Sol Levante.

Non perdiamo tempo, quindi, e andiamo a vedere concretamente quali sono tutti i passaggi da fare per organizzare il viaggio e le informazioni da sapere.

Se seguirai i miei consigli sono certo che l’organizzazione sarà molto efficiente e potrai anche ottimizzare i tempi.

ℹ️ I servizi riportati in questa pagina sono erogati dai nostri partner abituali, gli stessi che adoperiamo per i nostri viaggi in Giappone. Posso quindi garantire serietà ed efficienza.
Da parte nostra non applichiamo nessun costo e nessuna commissione, quindi potrai avere la certezza di trovare il miglior prezzo disponibile acquistando online direttamente dalle piattaforme dei nostri fornitori. Tuttavia VolcanoHub non è responsabile dei servizi terzi perché non sono gestiti direttamente da noi (sarò comunque lieto di fornirti un supporto qualora ne avessi bisogno).
La vendita avviene per affiliazione, ovvero se acquisterai tramite i link presenti in questa pagina riceverò un piccolo contributo.
Se questo strumento che ho creato, le informazioni e i servizi qui riportati ti saranno utili per il viaggio, ti invito ad acquistare i servizi cliccando sui link di questa pagina: a te non costa nulla, ma per me è un grande aiuto che serve a mantenere viva la piattaforma! 🙏

1. Tempistiche organizzative e informazioni pratiche

Prima di ogni viaggio è bene conoscere l’“ABC tecnico” della destinazione – in questo caso il Giappone – con un certo anticipo al fine di evitare qualsiasi imprevisto.

Certamente si può anche decidere di partire e organizzare poche settimane prima, o anche di non avere un programma, ma i rischi da considerare sono diversi, ad esempio i possibili costi maggiori dei voli e delle strutture, oltre all’organizzazione in sé che prevede la preparazione dei documenti e la scelta delle tappe.
Ovviamente dipende dalla località e dal periodo. I viaggi “senza pensieri” piacciono anche a me, ed è per questo che voglio darti semplici suggerimenti per pianificare al meglio il tuo viaggio da un punto di vista “tecnico”.

Pertanto ti suggerisco, se possibile, di iniziare a organizzare o almeno a immaginare il viaggio con almeno 6 mesi di anticipo, soprattutto nei periodi di alta stagione.

✦ Definisci per prima cosa il periodo, la durata e il budget.

Ho creato una sezione con tutte le informazioni pratiche da conoscere prima di partire per il Giappone, pertanto inizia a consultare questi suggerimenti, basteranno pochi minuti.
Qui troverai fondamentali indicazioni preliminari su: documenti, quando andare (e quando è meglio evitare), elettricità, valuta, internet, Japan Rail Pass ecc…

2. Studiare la destinazione

Ora bisogna passare alla parte di studio vero e proprio: sarà una deformazione professionale, ma penso che recarsi in un Paese molto diverso dal nostro e dove ci sono tante offerte e possibilità richieda per lo meno una conoscenza generale della destinazione (intendo le località da toccare), a cui dovrà seguire una parte di conoscenza culturale. La conoscenza della destinazione è strettamente legata all’organizzazione del viaggio, la conoscenza culturale è un fattore individuale che però ritengo fondamentale per assaporare al meglio le sfumature del Sol Levante durante il viaggio.

✦ Individua le destinazioni, le città, i villaggi e i luoghi naturali che vuoi assolutamente vedere e considera possibili tagli. Spesso non si può fare tutto: meglio vedere meno ma a dovere e senza corse.

La sezione sulle Destinazioni in Giappone è nata da poco e prevedo di trattare soprattutto (non ho detto “esclusivamente”!) località particolari e fuori rotta, ma ci andrà del tempo.
Sicuramente puoi utilizzare la più importante fonte di informazioni sul Giappone, ovvero il sito dell’ente del Turismo Giapponese JNTO alla sezione “Destinazioni”.

✓ Puoi parallelamente acquisire informazioni da una classica guida cartacea come la Lonely Planet, che è sempre aggiornata e comoda da portare con te anche durante il viaggio.

3. Ipotizza un itinerario

Una volta che hai scelto le destinazioni e hai un’idea di quello che vuoi fare in base al tuo budget e al periodo, puoi passare alla pianificazione dell’itinerario.
Cosa vedere di preciso non è strettamente vincolante perché puoi deciderlo anche sul posto, ma è bene avere un’idea delle tempistiche interne e capire quante notti vorresti passare in ogni località.
L’itinerario deve essere semplice ma indicativo e dove comprendere: il giorno, la destinazione, dove trascorri la notte (importantissimo nei periodi di alta stagione!), calcolo tempistico degli spostamenti. Se può servirti, fai anche una nota con le spese del giorno.

Potrai pensare a eventuali attività da organizzare in anticipo, te lo spiego tra qualche passaggio.

Fai riferimento ai nostri itinerari di gruppo o personalizzati, perché sono già testati e ottimizzati nelle tempistiche. Siccome è normale che ci siano delle varianti rispetto ai nostri programmi, per calcolare i tempi degli spostamenti con i mezzi pubblici utilizza Hyperdia, molto pratico e intuitivo, o Google Maps.
Tra l’altro queste app ti torneranno utili per verificare gli orari dei treni anche durante il viaggio in Giappone.

4. Prenotare i voli

Benissimo, hai stabilito il periodo, il budget e cosa vuoi vedere. Hai studiato la destinazione e hai definito l’itinerario. Ora è giunto il momento di passare all’azione, o meglio all’acquisto dei servizi.
Sicuramente ciò che ci dà un primo “brivido”, perché è un passo concreto, è l’acquisto dei voli. Inizia quindi a fare la ricerca e procedi senza guardarti indietro, da qui partiranno tutte le altre prenotazioni.

✦ Ho scritto un articolo dedicato ai voli per il Giappone dove, se ne hai bisogno, troverai tutte le informazioni utili al caso. Qui mi limito a dirti che un buon periodo per fare l’acquisto è compreso tra i 4 e i 6 mesi prima della partenza.

✓ Se vuoi cercare immediatamente un volo per farti un’idea, prova a dare un’occhiata su Skyscanner. Ti darà una panoramica delle compagnie con le tariffe migliori durante i giorni che ti interessano.

5. Prenotare i pernottamenti

Lo step seguente sarà quello di cercare e prenotare le sistemazioni nelle località che visiterai durante il viaggio in Giappone.

✦ In generale raccomando, per avere più scelta, di prenotare con almeno (almeno!) 3 o 4 mesi di anticipo. Ho scritto un articolo dedicato alle tipologie di alloggio in Giappone che ti consiglio di leggere. Ti fornirà una panoramica interessante, perché il posto dove si pernotta è spesso parte dell’esperienza. Mi riferisco a soluzioni quali ryokan, templi, case tipiche, fattorie… dove potrai assaporare atmosfere tipicamente giapponesi.

✓ Se vuoi fare una ricerca rapida, ecco qua:

Booking.com

Tieni presente, però, che non tutte le strutture appaiono sulle grandi piattaforme online. In ogni caso, se hai necessità specifiche perché vuoi dormire in strutture più esclusive, puoi contattarci.

6. Prenotare esperienze aggiuntive e biglietti speciali

A questo punto hai bloccato i voli e gli alloggi, cioè le cose di cui non possiamo fare a meno.

✦ Ora puoi considerare le possibili esperienze aggiuntive perché sai dove sarai e quando. Ricordati che dovrebbero essere prenotare con maggiore anticipo possibile, almeno due mesi.

Dovresti sicuramente dare uno sguardo alla pagina sulle esperienze in Giappone  (ad esempio la cerimonia del tè, una sessione di meditazione…) per avere una panoramica, tenendo presente che ne ho riportate solo alcune. Come per tutti i servizi, non applico alcuna commissione, quindi pagherai il miglior prezzo disponibile online direttamente ai nostri collaboratori.

✦ Anche per i biglietti speciali è bene muoversi con discreto anticipo.

Puoi consultare il mio articolo dedicato oppure, se vuoi procedere immediatamente, clicca qui sotto per visitare la pagina dei nostri miei fornitori:

7. Japan Rail Pass, Pocket WiFi e servizi aggiuntivi

Stiamo arrivando agli ultimi passaggi.

✦ Indicativamente tra 1 e 2 mesi prima della partenza, se ti servirà per il viaggio, potrai ordinare il Japan Rail Pass (o eventuali altri pass regionali a seconda del tuo itinerario) e il Pocket WiFi (o Sim Card) che ti tornerà sicuramente utile nel viaggio (lo raccomando).

Il Japan Rail Pass (o meglio, il voucher del JR Pass che dovrai cambiare in Giappone) ti arriverà in Italia. Generalmente lo ricevi a casa in 3 giorni, ma meglio non aspettare l’ultimo momento. L’importante è non acquistarlo più di tre mesi prima dell’attivazione perché scadrebbe.

Riceverai il Pocket WiFi (o la Sim Card) direttamente in Giappone, in hotel o all’indirizzo da te indicato. Anche in questo caso la consegna è veloce (2-3 giorni), ma l’attivazione del servizio avverrà effettivamente il giorno da te richiesto.

✓ Negli articoli dedicati al Japan Rail Pass e al Pocket WiFi trovi tutte le informazioni utili per l’acquisto, ma se vuoi ordinare subito clicca qui sotto per visitare la pagina dei nostri nostri fornitori:

✦ Puoi valutare in questa stessa fase se acquistare altri servizi aggiuntivi, come ad esempio il trasferimento aeroportuale condiviso che rappresenta un ottimo compromesso tra prezzo e comodità, in quanto lo shuttle ti prende in aeroporto e ti lascia direttamente in hotel (o viceversa).

✓ Se vuoi prenotare ora, clicca qui sotto per visitare la pagina del nostro fornitore:

8. Assicurazione

Ricordati che in Giappone la sanità è privata e molto cara, quindi se vuoi viaggiare serenamente e non sai se fare o meno l’assicurazione, dammi ascolto: falla! È davvero una cifra minima (mediamente tra 70 e 120 € per un periodo di 15 giorni) rispetto al costo complessivo del viaggio, ma ti permette di non avere preoccupazioni.
Per maggiori dettagli puoi consultare l’articolo dedicato all’assicurazione di viaggio.

✦ L’assicurazione di viaggio può essere acquistata anche il giorno precedente la partenza, ma ti consiglio  di pensarci almeno una settimana prima della partenza per evitare di fare troppe cose all’ultimo momento.
Fai attenzione, però, perché se vorrai includere anche l’annullamento, dovrai acquistare l’assicurazione prima dei voli.

Ti suggerisco AXA che offre non solo un buon rapporto qualità-prezzo, ma anche grande affidabilità e supporto telefonico costante. Non ha molto senso risparmiare dieci euro per un servizio così importante e poi non avere assistenza dedicata. Puoi calcolare un preventivo online anche subito, in pochi minuti:

Concorderai con me che il prezzo proposto è assolutamente relativo, vista la serenità che ti darà durante il viaggio.

Se possono serviti, potrai inoltre scaricare le mappe (sia logistiche che delle principali città) dal mio sito.

E con questo è tutto!

Ovviamente puoi anche scegliere di non fare nulla (o quasi, almeno il volo ti servirà!) di quanto suggerito e di vivere “alla giornata”, esperienza sempre molto interessante e divertente. Se viaggerai in alta stagione e nelle località più turistiche, però, potresti avere difficoltà a prenotare i servizi necessari, quindi il consiglio generale resta quello di organizzarti con almeno sei mesi di anticipo.

✓ Ricorda che, se hai bisogno di consigli, di perfezionare l’itinerario, le tempistiche o anche solo di toglierti qualche dubbio, puoi avvalerti della nostra consulenza di viaggio nella sua formula “Easy”.

Spero che questo strumento dedicato all’organizzazione del viaggio fai da te in Giappone ti sia stato utile.
Io resto a disposizione per ogni evenienza e ti auguro un bellissimo viaggio nel Paese del Sol Levante! 🇯🇵

Articoli correlati

Ciao, sono Stefano!

Konnichiwa! Io sono Stefano e questa è la Guida Giappone di VolcanoHub, un nuovo progetto nato dal desiderio di condividere le nostre esperienze professionali e di vita con tutti gli appassionati del Sol Levante 🇯🇵