Giappone Hub & Okinawa

Scopri gli aspetti moderni e tradizionali del Giappone e poi rilassati su una spiaggia tropicale

CittĂ  e quartieri
60%
Storia e monumenti
60%
Natura
60%
Esperienza
70%
Impegno fisico
40%

đź“Ś Il punto dell’artigiano

Questo programma è pensato come viaggio di nozze in Giappone o semplicemente per tutte le persone che hanno il piacere di vivere il mare e scoprire un aspetto meno conosciuto ma assolutamente sorprendente del Sol Levante: l’arcipelago di Okinawa.
Come parte “classica” del viaggio consiglio “Giappone Hub” ma l’estensione a “Okinawa” è certamente applicabile a qualsiasi programma di viaggio e di qualsiasi durata, raccomando comunque un soggiorno minimo di 3/4 notti sulle isole affinché il tempo e il costo dedicato allo spostamento aereo sia ripagato.
Tornando alla parte classica, il programma “Giappone Hub” rappresenta un punto di partenza ideale per chi visita il Giappone la prima volta e vuole conoscere la maggior parte dei siti di principale interesse. A queste visite si aggiunge una giornata “diversa” nelle Alpi giapponesi (prefettura di Nagano), fuori dalle solite rotte, dove avrai la possibilità di soggiornare nel comodo yado (semplice ryokan a gestione prettamente familiare) di una famiglia locale che conosciamo da tempo. Qui potrai fare diverse attività a tua scelta o semplicemente rilassarti, godendo della natura e degli onsen (terme giapponesi), oltre a deliziarti con le pietanze casalinghe.
Per quanto riguarda “Okinawa”, parliamo di un arcipelago composto da centinaia di meravigliose isole che si estende quasi fino a Tropico del Cancro. In questo viaggio raccomando la parte più meridionale, ovvero le isole dell’arcipelago Yaeyama, sarà qui che trascorrerei un’esperienza che ti farà quasi pensare di non essere in Giappone, ma ai Caraibi!
La tua base sarà l’isola di Ishigaki, dove le numerose spiagge di fine sabbia bianca, la barriera corallina, l’interno montuoso e ricco di vegetazione sub-tropicale offriranno interessanti attività da svolgere a contatto con la natura: snorkeling, immersioni, escursioni. Sono inoltre possibili diverse escursioni in giornata nelle isole vicine, cosa che raccomando vivamente.
Se i giorni a tua disposizione sono inferiori a quanto previsto da questo itinerario e/o se non sei interessato alle tappe classiche, ho certamente altre proposte e tappe possibili al mare (anche al di fuori di Okinawa) da suggerirti per questa tipologia di viaggio.
Il periodo suggerito è da maggio a novembre, tieni presente però che dalla tarda estate (fine agosto/settembre) e sino a ottobre inoltrato è il periodo del passaggio dei tifoni, pertanto potrebbero esserci ritardi qualora questo fenomeno coincida con i tuoi voli, o altri imprevisti. I tifoni sono un evento “normale” in questa zona del Pacifico e mediamente ne passano 5-6 nel corso del periodo indicato.

La prima parte del viaggio, attiva, si sviluppa attraverso la più grande e principale isola del Giappone, l’Honshu, mentre nella parte finale potrai godere di una lentezza tipica delle isole tropicali.

Il percorso inizia nell’odierna capitale, Tokyo, metropoli caotica e tecnologica, per addentrarti nei meandri di una città dagli aspetti variegati e inaspettati, talvolta surreali.
Vedrai la stupenda cittadina feudale di Kamakura (in alternativa Nikko), con tappa nell’isola di Enoshima, perfetta per osservare il sacro Monte Fuji nella sua maestosità.

Attraverserai le Alpi giapponesi per recarti nella cittadina termale di Nozawa Onsen, dove soggiornerai in una struttura con camere tipiche (tatami/futon) e mangerai deliziose pietanze a chilometro zero, oltre ovviamente a provare gli onsen (terme giapponesi).

Successivamente andrai a Kanazawa, città raffinata, ricca di storia e di una tradizione culinaria eccellente, per poi visitare Takayama, affascinante cittadina mercantile (in alternativa potrai considerare i vicini villaggi rurali nel distretto di Gokayama).

Ti sposterai a Kyoto per ammirare da vicino quella che è stata per oltre mille anni la capitale dell’impero giapponese.
Passeggerai nella magnifica isola di Miyajima, conosciuta per il suo torii galleggiante e le sue bellezze naturali, e respirerai la storia contemporanea nel Parco della Pace di Hiroshima.
Farai una tappa nella graziosa Uji, rinomata per il suo tè verde, e nell’antica Nara, dove, all’interno di un parco popolato da oltre mille cervi giapponesi, si trova il Buddha più grande del Giappone; proseguirai quindi verso Osaka, terza metropoli per abitanti e regno indiscusso della cucina e dello street food, per una piacevole tappa enogastronomica nel quartiere di Namba.

A questo punto è giunto il momento di prendere il volo da Osaka Kansai per spostarti a Okinawa: la destinazione è l’isola di Ishigaki, la principale dell’arcipelago Yaeyama. Da qui partono molti traghetti per le isole vicine, pertanto l’isola è la base ideale per esplorare l’arcipelago, ma è allo stesso tempo una delle principali destinazioni turistiche di Okinawa per le numerose attrattive che offre. Tra le escursioni possibili sicuramente non sono da perdere l’isola di Taketomi, culla della civiltà “Ryukyu” e la selvaggia Iriomote, o magari avventurati sino al punto più meridionale del Giappone, l’isola di Hateruma.

Prezzo a partire da

3.690 €

Mappa del viaggio

Clicca per interagire con la mappa

Itinerario

1° giorno | Partenza da Milano Malpensa (o Roma Fiumicino) →

2° giorno | → arrivo a Tokyo Narita (o Tokyo Haneda) → TOKYO

3° giorno | TOKYO

Ueno – Asakusa – Odaiba – Ginza

4° giorno | TOKYO

Harajuku – Shibuya – Shinjuku

5° giorno | TOKYO (oppure NIKKO)

Yanaka – Akihabara – Ryogoku 

6° giorno | TOKYO → KAMAKURA → ENOSHIMA → TOKYO (oppure NIKKO)

Engakuji – Grande Buddha – Hasedera – tramonto con possibile vista Fuji

7° giorno | TOKYO → ALPI GIAPPONESI → NOZAWA ONSEN 

Relax a Nozawa Onsen – soggiorno e cena tipici – onsen 

8° giorno | NOZAWA ONSEN → KANAZAWA

mercato Omicho – Higashi Chaya – Kenrokuen – Nagamachi

9° giorno | KANAZAWA → TAKAYAMA → KANAZAWA (oppure: GOKAYAMA)

mercati mattutini – casa Yoshijima – Sanmachi

10° giorno | KANAZAWA → KYOTO

Higashiyama e Kiyomizudera – Gion – Pontocho

11° giorno | KYOTO → MIYAJIMA → HIROSHIMA → KYOTO

Santuario Itsukushima – Parco e Museo della Pace

12° giorno | KYOTO → UJI → NARA → OSAKA → KYOTO

Parco di Nara – Grande Buddha – Kasuga Taisha – Namba e Dotonbori

13° giorno | KYOTO

Fushimi Inari – Arashiyama e la foresta di bambĂą

14° giorno | KYOTO

Castello di Nijo – Padiglione d’oro – Padiglione d’argento – centro cittĂ 

15° giorno | KYOTO → partenza da Osaka Kansai → arrivo a Ishigaki

16° giorno | ISHIGAKI

baia di Kabira – spiaggia Sukuji

17° giorno | ISHIGAKI → TAKETOMI → ISHIGAKI

case tradizionali – spiaggia Kaji – spiaggia Kondoi – spiaggia Aiyaru

18° giorno | ISHIGAKI → IRIOMOTE → ISHIGAKI

spiaggia Hoshisuna – spiaggia Haemita – spiaggia Ida

19° giorno | ISHIGAKI

spiaggia Yonehara – spiaggia Shiraho

20° giorno | Partenza da ISHIGAKI → arrivo/partenza a/da Osaka Kansai (o Tokyo Narita/Haneda) →

21° giorno | → arrivo in Italia

Ti interessa questo itinerario?

Richiedi un preventivo personalizzato o contattaci per maggiori informazioni