Viaggi in Giappone

Goditi il viaggio, al resto pensiamo noi!

Riproduci video

La tua esperienza di viaggio inizia qui

È assolutamente vero. Il Giappone è quel luogo dove “la tradizione incontra il futuro” e questa affermazione è con grande probabilità la prima associazione che ci viene in mente, ciò che in un certo modo riassume la Terra del Sol Levante.

L’incanto secolare dei templi e dei giardini di Kyoto; le luci, i suoni e la tecnologia di Tokyo, il fascino dell’antica Nara, lo street food di Osaka, i villaggi rurali UNESCO come Shirakawago.

A queste località note aggiungiamo le suggestioni più classiche: le nuvole rosa dei ciliegi sakura in fiore durante la primavera, il rosso fuoco degli aceri momiji in autunno, il fascino delle geisha e dei samurai, i meravigliosi kimono, l’artigianato curatissimo, la cucina prelibata e le izakaya (ristoranti tipici), gli onsen (terme), il soggiorno in un ryokan (locanda tradizionale), i puntualissimi Shinkansen (treni proiettile)… Insomma, basta chiudere gli occhi per immaginare un Paese davvero sorprendente e variegato, molto lontano da noi, ma anche una delle mete più visitate negli ultimi anni da milioni di viaggiatori provenienti da tutto il Mondo. Ci sono molte ragioni dietro il crescente interesse verso il Giappone.

Ma abbiamo altro da aggiungere. Nel Sol Levante ci sono tante zone e località meno visitate, luoghi incantati che sfuggono a molti viaggiatori ma altrettanto ricchi dal punto di vista culturale e paesaggistico. Per questo possiamo dire che il “nostro” Giappone è molto più di quanto si conosce di solito.

Formato da esattamente 6.852 isole (le cui 4 principali sono tutte collegate tra loro) con una lunghezza di oltre 3.000 chilometri, il Giappone è per metà della superficie ricoperto da boschi, ha oltre duecento vulcani e offre una varietà territoriale e una biodiversità uniche al Mondo.
Il clima varia da siberiano a tropicale, e questo comporta una spettacolarità ed eterogeneità di paesaggi, di opportunità e di attività da provare: possiamo godere di una neve farinosa tra le migliori al mondo, fare snorkeling nella meravigliosa barriera corallina oppure camminare in foreste con magici alberi millenari.

Il Giappone è per molti versi la mecca del viaggiatore: all’incredibile assortimento culturale e paesaggistico si aggiunge un senso dell’ospitalità innato, ma anche unelevatissima sicurezza ed un’incredibile efficienza nei trasporti e nei servizi.
Ecco, viaggiare in Giappone per noi vuol dire sapere che tutto questo esiste!

Siamo quindi pronti per farti scoprire non solo le mete classiche, ma anche quelle più remote e rurali, sempre a contatto con la Natura e la popolazione locale, in linea con la nostra filosofia di viaggio.

Cosa aspetti? Devi solo affinare le tue esigenze e aspettative, scegliere il viaggio e contattarci. Ti aspettiamo!

Viaggi di Gruppo

I viaggi in piccoli gruppi (10-16 persone) vengono pubblicati nella pagina dedicata con almeno 6-8 mesi di anticipo rispetto alla data di partenza: qui troverai viaggi adatti a varie tipologie di viaggiatori e itinerari diversificati per interessi e percorsi, le caratteristiche e una sezione dedicata alle informazioni generali e alle domande frequenti.

Ogni scheda di viaggio contiene tutte le indicazioni specifiche: itinerario, programma, prezzo, partenza e durata, numero minimo-massimo di partecipanti, voli, assicurazione, cosa è incluso/non incluso nel prezzo ecc.

I viaggi di gruppo sono caratterizzati dalla presenza quotidiana di un accompagnatore specializzato e assistenza fisica 24/24, il cui costo viene così ammortizzato tra i partecipanti.

Sicuramente è un viaggio “comodo” dove, oltre alle principali indicazioni di tipo storico, culturale, sociale, enogastronomico ecc., non dovrai preoccuparti della logistica e dell’ottimizzazione dei tempi.

Veniamo incontro a ogni esigenza personale, ma generalmente non è possibile fare grandi variazioni individuali rispetto a quanto stabilito nel programma. Tuttavia, su richiesta specifica del viaggiatore e in base alle sue esigenze, è sempre possibile distaccarsi liberamente e autonomamente dal gruppo, oppure richiedere (all’atto dell’iscrizione) attività ed esperienze supplementari o estensioni di viaggio.

È il viaggio che fa per te se...

I servizi dei nostri viaggi organizzati in Giappone sono erogati tramite Tour Operator e Agenzie di Viaggio di fiducia con cui collaboriamo da anni e che ci permettono di avere costi di segreteria particolarmente favorevoli.

Viaggi Personalizzati

I viaggi personalizzati sono completamente disegnati su misura con cura sartoriale e verranno adattati in base a budget, interessi ed esigenze dei viaggiatori, sia che si parta da soli, per il viaggio di nozze, in famiglia o con un gruppo di amici.

Potrai personalizzare il tuo viaggio ad esempio scegliendo il periodo e la durata del viaggio, la tipologia di voli e di sistemazioni, la durata dei Pass ferroviari o abbonamenti, la presenza di guide, le attività da includere ecc.

Nella pagina dedicata troverai quindi alcune schede di viaggio contenenti itinerari che potranno essere confermati, modificati e/o arricchiti con le esperienze e i servizi che preferisci, oppure ne potremo creare uno apposito. Troverai inoltre una sezione dedicata con le informazioni generali e le domande frequenti.

I viaggi personalizzati possono essere totalmente indipendenti o semi-indipendenti (con supporto di guide turistiche o assistenza fisica nei giorni desiderati) e permettono di viaggiare in autonomia, potendo inoltre contare di assistenza 24/24 via WhatsApp in caso di necessità.

Nella creazione del viaggio su misura è inoltre contemplata una consulenza per risolvere eventuali dubbi e permetterti di partire serenamente, quasi come fossi un giapponese!

Inoltre ti forniremo sempre una guida personalizzata (Travel Book) contenente tutte le informazioni di viaggio giorno per giorno (programma suggerito, sistemazioni, logistica…) e le nostre mini guide esclusive di viaggio.

Suggeriamo, se possibile, di iniziare a pianificare il viaggio con almeno 4-6 mesi in anticipo.

È il viaggio che fa per te se...

I servizi dei nostri viaggi organizzati in Giappone sono erogati tramite Tour Operator e Agenzie di Viaggio di fiducia con cui collaboriamo da anni e che ci permettono di avere costi di segreteria particolarmente favorevoli.

Esperienze di viaggio

Le esperienze di viaggio che troverai nella pagina dedicata sono possibili grazie a una approfondita conoscenza del Sol Levante e ad accordi esclusivi con professionisti e specialisti locali radicati nel territorio di destinazione.

Crediamo fortemente che locale sia molto meglio che globale!

All’interno di ogni scheda dell’esperienza troverai tutti i dettagli necessari: programma, disponibilità, modalità di prenotazione, pagamento e condizioni, eventuali informazioni aggiuntive.

Abbiamo selezionato diverse proposte dal grande valore culturale e turistico, ma per motivi organizzativi non possiamo caricarle tutte sul sito. In futuro, tuttavia, alcune proposte potrebbero essere aggiornate a rotazione.

Se stai cercando qualche esperienza che non compare qui, ti invitiamo a contattarci: i nostri collaboratori sono presenti in diverse aree del Giappone!

Le esperienze di viaggio fanno per te se...

In base all’esperienza che ti interessa, puoi prenotare agevolmente dal nostro sito e poi dialogare direttamente con i nostri collaboratori locali in Giappone (per alcune tipologie di attività personalizzate dovrai necessariamente contattarci in modo da affinare la tua richiesta).

Nel caso in cui queste esperienze siano incluse nei viaggi organizzati/pacchetti di viaggio, ci occuperemo noi delle prenotazioni e pagamenti tramite Tour Operator e Agenzie di Viaggio.

Consulenze di viaggio

Se non necessiti di un classico “pacchetto” o “viaggio organizzato”, offriamo consulenze professionali di viaggio di diverso tipo.

Possiamo aiutarti a definire il tuo itinerario, ottimizzare la logistica, individuare i servizi necessari o chiarire qualsiasi altro dubbio senza perdite di tempo, con risultato finale dettagliato e garantito. Possiamo inoltre fornirti assistenza durante il viaggio e inviarti delle mini-guide esclusive per permetterti di partire e viaggiare nella massima serenità.

Nella pagina dedicata puoi conoscere le diverse tipologie di consulenza che offriamo.

La consulenza di viaggio fa per te se...

Il team di VolcanoHub si occupa direttamente di fornire le consulenze di viaggio. Queste avvengono via telefono, Skype o Google Meet, mentre per l’erogazione dei servizi terzi (voli, hotel, assicurazioni, esperienze…) farai riferimento direttamente ai nostri collaboratori e partner locali.

Visto l’impegno meticoloso che ci mettiamo, possiamo seguire un massimo di 5 consulenze al mese.

Tutti i Servizi

Abbiamo selezionato i migliori collaboratori, partner e fornitori in Giappone per dei servizi di viaggio specifici e vogliamo condividerli con te, ovviamente senza costi di intermediazione.

➤ Sono tanti i servizi che possono fare al caso tuo per viaggiare in Giappone: Japan Rail Pass, Pocket Wi-Fi, trasferimenti aeroportuali, guide turistiche, assistenti, ryokan, onsen e molto altro!

Visita la nostra pagina dedicata per scoprire tutte le possibilità e le offerte!

Informazioni pratiche per viaggiare in Giappone

Prenditi solo qualche minuto: qui trovi una sintesi di tutto quello che devi sapere prima di partire per il Giappone!

I cittadini italiani possono entrare in Giappone con il semplice passaporto in corso di validità e almeno una pagina libera (consigliata, ma non vincolante, una validità residua minima di sei mesi). Attenzione: in caso di scalo, devi verificare anche i requisiti del Paese di transito.

Non serve una richiesta specifica per il visto: all’aeroporto di arrivo ti verrà infatti rilasciato il permesso turistico, che per gli Italiani vale fino a 90 giorni.

Per sicurezza, ricordati di avere con te una fotocopia del passaporto (e/o una scansione da tenere nello smartphone).

In Giappone la sanità è ottima ma privata, quindi molto onerosa. Le strutture, la loro organizzazione e la professionalità dei medici sono garantite, ma può essere difficile trovare del personale che parli lingue straniere (in alcuni ospedali ci sono interpreti dedicati ai pazienti internazionali).

Suggeriamo in ogni caso di portare dei farmaci generici e sopratutto quelli specifici qualora tu abbia qualche patologia preesistente.

Non sono necessarie particolari vaccinazioni per recarsi in Giappone. Tuttavia, in base alla stagione e alla località, potrebbero essere necessarie creme contro le punture di zanzare e insetti.
Se vuoi fare delle vaccinazioni facoltative, rivolgiti al tuo medico di base.

Assolutamente sì. In base a quanto scritto nel punto precedente, per evitare qualsiasi tipo di preoccupazione, raccomandiamo vivamente di avere un’assicurazione di viaggio affidabile, con buona copertura medico-sanitaria.

Tutti i nostri viaggi di gruppo comprendono, oltre alla Polizza Medico/Bagaglio (Allianz), anche la Polizza Annullamento Giallo Plus (Allianz), che prevede l’annullamento e la totale copertura anche in caso di pandemia.
I viaggi personalizzati sono invece coperti dalla Polizza All Inclusive Verde (Allianz) che offre le stesse coperture.
Ai viaggiatori fai da te consigliamo le assicurazioni di viaggio Axa, che offrono un buon rapporto qualità-prezzo e un’assistenza a distanza efficiente.

➤ Per maggiori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato.

Possiamo tranquillamente affermare che, dal punto di vista della criminalità, il Giappone è uno dei Paesi più sicuri al mondo.

Si viaggia in tutta sicurezza, anche da soli e di notte. È molto sicuro anche per le donne.

Da un punto di vista ambientale, il Giappone è considerato ad alto rischio sismico e le zone costiere del Pacifico sono soggette a tsunami.

Tutti gli edifici moderni sono pensati per far fronte ai terremoti.

Le stagioni e le variazioni climatiche in Giappone sono simili alle nostre, anche se, vista la grande estensione longitudinale, le differenze agli estremi sono notevoli. Ci sono anche forti disomogeneità tra il versante Pacifico (generalmente più caldo) e quello del Mar del Giappone (generalmente più nevoso).

Il Giappone è piacevole in tutti i periodi dell’anno, con condizioni climatiche ideali durante la primavera e l’autunno, ma ovviamente dipende dalla tipologia di viaggio e dalla zona che si intende visitare.

Nel Giappone centrale (Tokyo, Kyoto, Osaka, Hiroshima) l’estate, dopo un periodo di piogge (fine giugno- inizio luglio), è calda e umida, ma le giornate sono lunghe e le serate particolarmente vivaci, anche per via dei numerosi matsuri (feste tradizionali).
L’inverno, per chi non soffre particolarmente il freddo, offre spesso giornate terse.

Tieni sempre a mente che l’alta stagione coincide proprio con i principali eventi naturali primaverili (fine marzo-inizio aprile) e autunnali (novembre). In estate (agosto) si registra la maggior affluenza di turismo europeo.

Se possibile, è meglio evitare di viaggiare durante i giorni delle festività nazionali (vedi sotto ↓), in particolare durante l’Obon e la Golden Week.
In questi periodi dovrai aspettarti molta affluenza nei siti turistici, rincari nei prezzi delle strutture e disponibilità ridotta.

Il Giappone ha la (falsa) nomea di essere il Paese più caro al mondo per i turisti, ma questo non è assolutamente vero, specialmente se paragonato alle principali città europee (Londra, Parigi).
Per chi viaggia, il Giappone non è infatti dispendioso come ci si aspetta: indicativamente, per circa due settimane, le spese tra trasporti, pasti ed entrate ai siti potrebbero aggirarsi tra i 40 € e i 60 € al giorno (ovviamente eventuali extra e ristoranti raffinati possono far lievitare i costi).

Per avere un’idea più precisa, specifichiamo che:

  • Pasti e bevande: un pasto in Giappone costa mediamente tra 5 € e 25-30 €. La scelta è molto variegata.
  • Biglietteria: un’entrata al tempio (buddhista) costa in media 500 ¥ (4 €). I santuari (shintoisti) sono generalmente gratuiti.
  • Mezzi di trasporto: i prezzi sono un po’ più alti che dai noi (il servizio è decisamente migliore), ma esistono diverse tipologie di Pass che permettono di risparmiare a livello logistico (come il Japan Rail Pass, vedi sotto ↓).
  • Hotel: una camera doppia in hotel a 3 stelle durante la media stagione costa circa 80-120 €.

Il Giappone è a +8 ore rispetto all’Italia durante la nostra ora solare (autunno/inverno).

Sono invece +7 ore quando da noi vige l’ora legale (primavera/estate), che non esiste in Giappone.

La corrente elettrica in Giappone è erogata a 100 volt, un voltaggio che non si riscontra in nessun’altra parte del mondo.

Nello specifico, a Tokyo e nel Giappone orientale la frequenza è di 50 Hz, mentre nel Giappone occidentale (Kyoto, Osaka) è di 60 Hz.
Le spine giapponesi sono a due poli piatti, oppure a tre poli.

Ti consigliamo di portarti un adattatore per la presa elettrica (che altrimenti potrai acquistare, non sempre agevolmente, in uno dei numerosi negozi di elettronica). L’adattatore da viaggio è compatto, quindi molto pratico, ce ne sono anche di “universali” o che comunque funzionano in più Paesi. Verifica quindi la compatibilità specifica con il Giappone.

Talvolta gli adattatori sono forniti su richiesta dalle stesse strutture ricettive, ma per praticità consigliamo di averne sempre uno proprio.

Ricorda che gli elettrodomestici ad alta potenza, come ad esempio i phon, non sono utilizzabili, a meno che con tu non abbia un convertitore di corrente (che è ben diverso da un adattatore!).

La valuta giapponese è lo yen (simbolo ¥ / 円 in giapponese).

Le monete sono da 1 (in allumino leggero), 5 (dorata con foro al centro), 10 (color rame), 50 (colore argento con foro al centro), 100 (colore argento), 500 (colore argento, grande).
Le
banconote sono da 1.000, 2.000 (poco diffuse), 5.000 e 10.000.

Consigliamo di prendere come riferimento la moneta da 100 ¥, che semplificando corrisponde all’incirca a 0,80 € (per fare un esempio, ci sono distributori di bevande con prezzi che generalmente oscillano tra 100 e 160 ¥).

➤ Per un cambio sempre aggiornato, puoi verificare su questo convertitore di valuta o scaricare l’App.

Forse ti sembrerà strano, ma in Giappone il contante è la soluzione più adoperata per la maggior parte dei pagamenti.

I pagamenti con carte di credito (Visa e MasterCard le più diffuse) sono disponibili in molti negozi e ristoranti, ma i negozi locali o i piccoli ristoranti chiedono sempre e solo il pagamento in contanti: spesso, infatti, non sono neanche dotati di Pos.
Attenzione: le carte prepagate possono dare problemi, in quanto non vengono lette da tutti i dispositivi.

Le carte di credito/debito/prepagate internazionali saranno sicuramente lo strumento più pratico e semplice per prelevare contante in valuta locale.
I prelievi sono possibili presso gli ATM internazionali (casse automatiche) delle poste giapponesi (JP Bank), in tanti convenience store (7 Eleven, Lawson, FamilyMart…) – molto pratici in quanto funzionanti 24/7 – e in alcune banche tra cui la Sumitomo.

Per evitare sorprese, consigliamo di chiedere al tuo istituto bancario se la/le carte sono attivate per l’uso in Giappone, poiché potrebbero non essere accettate e/o avere blocchi, limitazioni o altro.

Per ulteriore tranquillità e per evitare qualsiasi complicazione in caso di problemi con carte e prelievi, puoi cambiare già in Italia (nonostante le commissioni bancarie talvolta più elevate rispetto al Giappone) una quota minima necessaria almeno per i primi giorni (150-200 €) e/o portare degli euro di emergenza da cambiare in loco.

È possibile cambiare la valuta straniera e i travelers cheques presso gli sportelli bancari in aeroporto, in molte banche, nei numerosi uffici “Authorized Foreign Exchange Bank” (es. Western Union), o ancora nei grandi hotel e centri commerciali.

Il vecchio sistema GSM utilizzato in Europa non è compatibile con la rete giapponese, ma funzionano regolarmente tutti gli smartphone di nuova generazione UMTS (3G, 4G, 4G+, 5G).

I costi del roaming internazionale sono molto elevati. Verifica con il tuo gestore se sono disponibili offerte vantaggiose che comprendano minuti di conversazione e/o dati (vedi il punto seguente ↓).

➤ Per maggiori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato.

 

Tutti gli hotel e la stragrande maggioranza dei ryokan sono dotati di connessione Wi-Fi.
Alcune strade e le stazioni delle principali città sono coperte da rete Wi-Fi libera, talvolta però con un tempo di utilizzo limitato. Anche molti caffè e bar sono dotati di connessione per i propri clienti.

Se vuoi avere la tranquillità di poter disporre costantemente di una tua connessione, sicuramente molto utile nel caso di viaggi indipendenti, le soluzioni sono:

  • Valutare il tipo di offerta del gestore italiano (spesso include anche minuti telefonici), che però potrebbe risultare abbastanza costosa.
  • Acquistare un comodo Pocket Wi-Fi oppure una Sim Card dati giapponese (vedi il punto seguente ↓).

Se vuoi disporre sempre di una connessione internet sul tuo smartphone con operatori locali giapponesi, ci sono due possibilità:

Sim Card dati

La Sim Card dati è una classica sim, come quella che hai nel cellulare (disponibile in diversi formati), erogata da un operatore giapponese. Permette di utilizzare dati in base al piano scelto (che può essere anche illimitato).

Dovrai sostituire la tua Sim Card con quella giapponese, oppure utilizzare un secondo dispositivo (a meno che tu non disponga di un Dual-Sim), quindi configurarla seguendo le istruzioni.

Potrai anche utilizzare la funzione HotSpot del tuo telefono per condividere la connessione con altri utenti.

Le applicazioni come WhatsApp (molto pratiche per parlare con l’Italia) funzionano regolarmente anche senza la sim italiana, in quanto una volta installate sono legate al dispositivo, non alla sim.

Pocket Wi-Fi

Il Pocket Wi-Fi è una sorta di comoda e compatta “saponetta” tascabile che dovrai ricaricare e portarti appresso.
Al suo interno contiene una Sim Card preinstallata, e anche in questo caso ci sono diversi piani dati disponibili (anche illimitati).

Consideralo come una sorta di router portatile, con una password da inserire.
Generalmente i modelli più evoluti hanno una connessione ottima, buona durata della batteria e permettono di collegare diversi dispositivi alla volta senza rallentamenti di connessione. Anche la copertura garantita è davvero ottima.

Puoi acquistare online il Pocket Wi-Fi o la Sim Card dal nostro affidabilissimo partner Japan Wireless che offre ai viaggiatori di VolcanoHub uno sconto di 1.000 ¥ con il codice sconto JWVOLCANOHUB.

➤ Per maggiori informazioni e acquisto, consulta il nostro articolo dettagliato.

I mezzi di trasporto pubblici in Giappone, che siano metro, autobus o treni, sono efficienti, oltre che puntuali e puliti.
Le ferrovie giapponesi sono indubbiamente tra le migliori al mondo e costituiscono il modo più pratico per spostarsi tra le principali città, in particolare utilizzando la rete ad alta velocità degli Shinkansen (treni proiettile) che sono frequenti e confortevoli.
Sono disponibili diversi abbonamenti che permettono risparmi considerevoli (vedi il punto seguente ↓).

Per guidare in Giappone è necessaria la patente internazionale, rilasciata ai fini della convenzione di Ginevra del 1949 (per ottenerla, rivolgiti alla Motorizzazione Civile o alla tua Autoscuola di fiducia).
Ricorda che si guida sul lato sinistro della strada come in Gran Bretagna, che le macchine hanno generalmente il cambio automatico, e che per il noleggio è richiesta la carta di credito.

Esistono diverse tipologie di abbonamenti ai mezzi pubblici in Giappone, sia per treni che per metro e autobus urbani, ma ci soffermiamo qui brevemente sul Japan Rail Pass.

Il Japan Rail Pass (JR Pass) è il principale abbonamento ferroviario nominativo. È nato appositamente per i viaggiatori stranieri in Giappone con permesso turistico (i residenti in Giappone non lo possono acquistare) e offre risparmi considerevoli rispetto all’acquisto dei singoli biglietti.
Vale sulle tratte ferroviarie delle compagnie JR (Japan Railways), tra cui anche quasi tutti gli Shinkansen (treni proiettile) e comprende anche alcuni bus e traghetti.

Con il JR Pass è inoltre possibile effettuare gratuitamente le prenotazioni dei posti a sedere sugli Shinkansen e sui treni speciali.

Il JR Pass è disponibile per 1, 2, o 3 settimane (a oggi, in classe ordinaria, costa rispettivamente 29.650 ¥ – 47.250 ¥ – 60.450 ¥).
Ti consigliamo di acquistare il JR Pass in Italia, perché costa di meno (i prezzi sono quelli appena menzionati). In qualsiasi caso dovrai poi convalidarlo in Giappone.

Oltre al sopra citato JR Pass “nazionale”, esistono anche dei pass regionali che possono risultare convenienti se il tuo viaggio è limitato a un’area specifica.
Questi sono: JR Hokkaido Rail Pass, JR East Pass, JR Kansai Area Pass, JR Sanyo Area Pass, JR Shikoku Pass e JR Kyushu Rail Pass.

Ci sono inoltre numerosi abbonamenti locali per le compagnie ferroviarie private.

Per gli spostamenti in metropolitana (o bus) non compresi nel JR Pass e non vincolati a linee specifiche, ti consigliamo l’uso di pratiche tessere magnetiche ricaricabili (ad es. a Tokyo troverai la Suica o la Pasmo, la cui validità è estesa anche ad altre zone del Giappone) che ti danno il vantaggio di non dover acquistare ogni volta il biglietto, oltre a offrire un (minimo) sconto sulla corsa.

Queste tessere si acquistano alle biglietterie automatiche di tutte le principali stazioni: viene richiesta una caparra di 500 ¥ (circa 4 €) che viene restituita quando riconsegnerai (se lo vorrai) la tessera negli appositi uffici delle stazioni. Queste tessere possono essere inoltre utilizzate come “carte di credito” per pagare in numerosi negozi.

 Puoi acquistare online il JR Pass a un prezzo vantaggioso dal nostro rivenditore ufficiale. Per maggiori informazioni e acquisto, consulta il nostro articolo dettagliato.

➤ Per maggiori informazioni e acquisto, consulta il nostro articolo dettagliato.

Il giapponese di Tokyo (Kanto) è la lingua ufficiale del Giappone, affermatasi definitivamente con l’avvento dei media nel dopoguerra.

Esistono tuttavia alcuni dialetti come quelli della zona di Osaka e Kyoto (Kansai).

L’inglese non è diffuso e, anche se è possibile incontrare persone che hanno vissuto all’estero o hanno studiato una lingua straniera a livello universitario, la maggior parte della popolazione spesso si inibisce a parlare inglese e spesso ha una pronuncia che a noi risulta difficilmente comprensibile.
Molti viaggiatori stranieri pensano di poter usare agevolmente l’inglese, ma non è così, nonostante nelle principali stazioni e nei luoghi turistici le informazioni siano bilingue (quasi sempre accompagnate anche dal cinese).

Vogliamo tuttavia sottolineare che la gentilezza, la disponibilità e il senso ospitalità dei Giapponesi (uniti alla sicurezza del Paese e all’efficienza dei servizi) fanno sì che la lingua non sia una barriera invalicabile e che questo Paese risulti uno dei luoghi al mondo dove viaggiare risulterà più piacevole.

La religione autoctona del Giappone è lo shintoismo, panteistica e politeistica. A partire dal VI secolo è stata affiancata dal buddhismo, che offriva una dottrina più complessa e testi sacri fino a quel momento sconosciuti (fu anche il veicolo della scrittura).
Le due religioni/filosofie hanno generalmente convissuto in modo pacifico e si è assistito a un sincretismo unico, tipico del Sol Levante.

Sono diffuse altre religioni, tra cui il cristianesimo, l’islamismo e l’induismo.

➤ Per maggiori informazioni sulle religioni in Giappone, consulta i nostri articoli dedicati.

1 gennaio: Anno Nuovo

Secondo lunedì di gennaio: Festa degli adulti

11 febbraio: Festa della fondazione del Giappone

23 febbraio: Compleanno dell’Imperatore (Naruhito)

21 marzo (o 20): Equinozio di primavera

29 aprile: Festa della verdura

3 maggio: Festa della costituzione

5 maggio: Festa dei bambini

Terzo lunedì di luglio: Festa del mare

Terzo lunedì di settembre: Festa del rispetto per gli anziani

23 settembre (o 24): Equinozio d’autunno

Secondo lunedì di ottobre: Festa della salute e dello sport

3 novembre: Festa della cultura

23 novembre: Festa del lavoro

 

  • Se una festività nazionale cade di domenica, il lunedì successivo è festivo.
  • Se un giorno è compreso tra due festività nazionali (fatta eccezione per le domeniche e i lunedì sopra citati), diventa anch’esso festivo. Questa regola si applica al 4 maggio.
  • Il 25 dicembre, Natale, non è festivo.
  • Tra il 29 dicembre e il 3 gennaio, le amministrazioni, i musei e alcuni negozi sono chiusi.

Uffici

lun.-ven. dalle 9:00/10:00 alle 17:00. Chiusi nei fine settimana e giorni festivi.

Uffici postali

lun.-ven. dalle 9:00 alle 17:00. Chiusi nei fine settimana e giorni festivi.

Gli uffici postali principali sono aperti tutti i giorni; nei giorni feriali hanno un orario prolungato fino alle 19:00/21:00.

Banche

lun.-ven. dalle 9:00 alle 15:00. Chiuse nei fine settimana e giorni festivi.

Centri commerciali e negozi

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00/21:00.

Musei e templi

Dalle 9:00/10:00 alle 17:00/17:30 (alcuni aprono prima e restano aperti fino alle 18:00 nei giorni festivi e nei weekend; nel caso di esibizioni speciali l’orario è prolungato).

L’ultima ammissione è 30 minuti prima della chiusura.

Molti musei sono chiusi il lunedì.

I templi hanno chiusure rare ed irregolari, generalmente in coincidenza col Capodanno e le festività nazionali.

Ristoranti e locali

Sebbene nelle grandi città ci siano diverse catene che lavorano 24/7, molte izakaya (ristoranti tradizionali) sono aperte generalmente solo la sera, dalle 18:00 alle 24:00 (in base alle località possono chiudere anche alle 21:00).

Gli orari dei locali e caffè per il pranzo vanno in linea di massima dalle 11:00/12:00 alle 14:00/15:00, per la cena dalle 18:00 alle 22:00.

Molti locali e bar notturni sono aperti fino alle 2:00 di notte e oltre (da notare che non sarà raro vedere scritto come orario di chiusura un numero maggiore di 24:00, ad es. 26:00, che vuol dire le 2:00 di notte = 24:00+2 ore).

Ambasciata d’Italia a Tokyo

Indirizzo: 2-5-4 Mita, Minato-ku, Tokyo 108-8302

Telefono: +81 (0)3-3453-5291

Fax: +81 (0)3-3456-2319

Cell. di emergenza: +81-(0)90-3908-1006
Contattare in caso di comprovata emergenza e/o minaccia alla sicurezza e all’incolumità dei cittadini italiani.

Sito web: www.ambtokyo.esteri.it/

Email: ambasciata.tokyo@esteri.it

 

Consolato generale d’Italia a Osaka

Indirizzo: Nakanoshima Festival Tower 17F, 2-3-18 Nakanoshima, Kita-ku, Osaka 530-0005

Segreteria Console Generale

Telefono: +81-(0)6-4706-5833 

Fax: +81-(0)6-6201-0590

Cell. di emergenza: +81-(0)90-3350-1561
Il numero indicato è accessibile nei seguenti orari:
• Giorni lavorativi: dalle 8:00 alle 22:00, tranne che nelle fasce orarie 9:00-13:00 e 14:00-17:00
• Sabato, domenica e giorni festivi: dalle 8:00 alle 22:00

Sito web: www.consosaka.esteri.it/

Email: segreteria.osaka@esteri.it

 

Numeri di emergenza locali

  • Ambulanza e vigili del fuoco: 119
  • Polizia: 110

In caso di emergenze mediche, fai sempre riferimento alla tua assicurazione di viaggio.

Hai delle domande?

Visita la nostra pagina dei contatti per sapere come, dove e quando trovarci!

I Numeri di VolcanoHub

0 +
Viaggiatori accompagnati
(solo da Stefano)
0 +
Chilometri percorsi da un tour leader vulcanico (in un mese)
0 %
Indice di gradimento VolcanoHub

“Ogni giorno è un viaggio e il viaggio è la dimora” (Matsuo Bashō, poeta e viaggiatore)

Stefano Longo

Gli itinerari e i programmi di VolcanoHub sono interamente ideati, progettati e collaudati da me, Stefano Longo, in diversi casi con il prezioso supporto di collaboratori e amici locali.

Sono un orientalista, Travel Manager appassionato di antropologia, fotografia, Natura ed enogastronomia.

Ho vissuto per diversi anni in Giappone e accumulato esperienze di viaggio attraverso l’intero arcipelago per oltre 20 anni, non mi sono mai fermato.

Ho accompagnato personalmente in Sol Levate svariate centinaia di viaggiatori (oltre 40 gruppi), creando viaggi per diverse esigenze ma sempre dal contenuto altamente esperienziale ed emozionale.